Policy di F1ITAONLINE

 

Per far parte della nostra comunità bisogna rispettare alcune esigenze sia hardware del proprio sistema di gioco, che di comportamento. Qui alcune delucidazioni, spesso scritte dentro il regolamento del singolo campionato.

 

Cosa serve per far parte della nostra community?

Un PC che faccia girare il simulatore di guida in maniera decente, per esempio per assetto corsa non il “minimo” che Kunos decide, ma il “consigliato”, controlla su STEAM le caratteristiche. Linea internet a banda larga, con un ping sotto i 200ms verso i ns server, sistema audio per comunicazione, con software Teamspeak e/o Discord con cuffie e microfono adeguati. Un volante con ForceFeedBack e pedaliera.

Aver comprato regolarmente il simulatore di guida e le DLC che potrebbero servire al campionato, oppure aver acquistato regolarmente le MOD. Qual’ ora si avrà prova dell’utilizzo di software pirata non sarai accolto nella community.

Essere maggiorenni (o con approvazione di un genitore), tenere un comportamento decoroso e avere rispetto per tutti coloro presenti nella community, rispettare le regole dei vari campionati. In qualsiasi momento lo STAFF potrà decidere di allontanare dal gruppo una o più persone, anche se hanno contribuito con una donazione.

Comunque, ci si riserva per i nuovi iscritti un periodo di 3 mesi di prova con noi, sia in “pista” che fuori pista (per esempio sulla chat vocale)

 

Registrazione alla community:

Contattateci via FACEBOOK alla nostra pagina F1ITAONLINE o potete scrivere a migpaolo@gmail.com

 

Si corre tutti insieme?

Si, non abbiamo categorie, logicamente, se vedi di essere “troppo lento” non ostacolare troppo chi ti segue, se sei un “doppiato” devi lasciar passare, come da regolamento del campionato.

Vogliamo precisare, che fino ad oggi, la community è formata in gran parte da persone che ci seguono da anni e che generalmente, partecipando alle prove libere con loro e lo STAFF mentre si è collegati alla chat vocale, si potranno ricevere consigli su come migliorare! (Non siamo piloti professionisti, non ti aspettare di emulare i campioni! Quello dipende da te!) e creare di fatto un gruppo sempre più affiatato.

 

Come si evolve F1ITAONLINE?

Noi dello Staff, creiamo campionati che possano essere interessanti per tutti (ci si riuscirà mai? 🙂 ) e però prenderemo sempre più in considerazione le persone che fanno parte della community e gli utenti che fanno “donazioni” , però siamo a precisare che F1ITAONLINE è una comunità privata, gestita sia finanziariamente che organizzativamente da privati. Non chiediamo costi fissi al momento, ma chi ne avesse voglia può mandare una donazione a paolo.piantoni@comedlubrificanti.com via PayPal il quale si fa carico di girarle nei vari servizi che occorrono per mandare avanti la community. Queste donazioni servono a aiutare quantomeno parzialmente per la copertura delle spese fisse, che altrimenti vengono garantite solo dagli organizzatori. Faccio notare che oltre a non coprire le spese fisse, organizzare gare online anche amatoriali cosi dette 4FUN richiede molto impegno e tempo alla quale non viene corrisposto un compenso alcuno. Fare una donazione non significa poi di avere il diritto di “entrare in merito” delle decisioni, sia di organizzazione di F1ITAONLINE sia del regolamento della gara. Queste sono prese sempre dagli organizzatori di F1ITAONLINE.
F1ITAONLINE, nella figura di Paolo Piantoni, Stefano Marini, Sauro Cerretani, Simone Corfini, sono ben disposti a accettare consigli e proposte, non è detto che possiamo o vogliamo però accoglierle tutte, cercheremo di fare del nostro meglio.

 

Grazie!